Ultimo Aggiornamento 04/03/2015
AREA UTENTI ABBONATI
  Username
  Password
   
 
Recupera password
DEMANIO E PATRIMONIO PUBBLICO
Attualità
04/03/2015 - Nel piano delle alienazioni e/o valorizzazioni immobiliari vanno inseriti i beni di cui l’ente possa liberamente disporre
L’inserimento nel piano delle alienazioni e/o valorizzazioni immobiliari presuppone che dei relativi beni l’ente possa liberamente disporre. Nel caso in cui manchi tale piena disponibilità, tali beni non possono essere inseriti nel piano. TAR Lazio, sez. Latina, sent. n. 110 d...
03/03/2015 - La cessione di un diritto di sepoltura privata, anche qualora consentita, richiede l‘intervento dell‘autorità concedente
La cessione di un diritto di sepoltura privata, anche qualora consentita, non si può configurare come una semplice alienazione da privato a privato, ma richiede l‘intervento dell‘autorità concedente. Ciò risulta anzitutto dai principi in tema di concessioni, che nei ...
02/03/2015 - La previsione della certificazione antimafia per il rilascio della concessione risponde ad un generale canone di ragionevolezza
La previsione della legge regionale che, per poter richiedere una concessione demaniale marittima, richiede l’allegazione della certificazione antimafia e della documentazione idonea a dimostrare l‘assenza di sentenza di condanna penale passata in giudicato per reati non colposi e di pro...
27/02/2015 - La controversia sulla negata concessione di derivazione da un fiume per uso idroelettrico appartiene alla giurisdizione del Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche
La controversia sulla negata concessione di derivazione da un fiume per uso idroelettrico appartiene alla giurisdizione del Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche: “Sono, infatti, devoluti a quella giurisdizione, dall‘articolo 143, alinea "a" del regio decreto 11 dicembre 1933, n. 177...
26/02/2015 - La tollerata occupazione di un bene demaniale non radica alcuna posizione di diritto o di interesse legittimo in capo all’occupante
La tollerata occupazione di un bene demaniale non radica alcuna posizione di diritto o di interesse legittimo in capo all’occupante, essendo irrilevante anche il pagamento delle somme corrispondenti all’originario canone perché queste valgono solo a compensare l’occupazione ...
25/02/2015 - Possibile la restituzione anticipata di un bene comunale concesso in comodato gratuito nel caso di bisogni sopravvenuti
Nel caso in cui sopraggiungano nuovi ed imprevisti bisogni, il Comune può richiedere la restituzione anticipata di un bene concesso in comodato gratuito. Infatti, ai sensi dell’art. 1809 c.c., “Il comodatario è obbligato a restituire la cosa alla scadenza del termine conve...
24/02/2015 - La materia delle concessioni in uso dei beni demaniali è caratterizzata dalla sussistenza di un’ampia discrezionalità in capo all’amministrazione
La materia delle concessioni in uso dei beni demaniali è per giurisprudenza consolidata caratterizzata dalla sussistenza di un’ampia discrezionalità in capo all’amministrazione, la quale può di norma sempre privilegiare la fruizione collettiva di un bene che, proprio...
Segue >>>

Area EDILIZIA
Sentenze e commenti
04/03/2015 - Quando un’area edificatoria già utilizzata è suscettibile di ulteriore edificazione?
Come precisato dalla giurisprudenza, “un‘area edificatoria già utilizzata a fini edilizi è suscettibile di ulteriore edificazione solo quando la costruzione su di essa realizzata non esaurisca la volumetria consentita dalla normativa vigente al momento del rilascio dell&lsq...
03/03/2015 - Basta la SCIA per le recinzioni
Le recinzioni, come è noto, rientrano nel novero delle opere edilizie minori assoggettate al regime della segnalazione certificata d’inizio attività, per le quali non occorre il rilascio del permesso di costruire ai sensi dell’art. 22 del D.P.R. n. 380 del 2001. Esse sare...
02/03/2015 - L’intervento di sostituzione o di rinnovamento di serramenti è manutenzione ordinaria e, quindi, attività libera
L’intervento di sostituzione o di rinnovamento di serramenti - quali infissi, serrande, finestre e abbaini - rientra nel concetto di finiture di edifici, come tale configurabile in termini di manutenzione ordinaria (ai sensi dell‘art. 31 della l.n. 457 del 1978, all’epoca vigente, ...
27/02/2015 - L’ordine di demolizione è rivolto anche al proprietario e non solo al responsabile dell’abuso
Integrando l‘ordine di demolizione di una costruzione abusiva una sanzione di natura oggettiva e reale, lo stesso ordine è ragionevolmente rivolto anche contro il proprietario attuale, ancorché non responsabile e l‘adozione dell‘ordine demolitorio nei confronti non so...
26/02/2015 - L‘applicazione del regime agevolato previsto dalla legge Tognoli in materia di parcheggi richiede che sia possibile l‘immediata identificazione del vincolo pertinenziale fra parcheggi ed immobili relativi
Come affermato dal Consiglio di Stato, l‘applicazione del regime agevolato previsto dalla legge Tognoli in materia di parcheggi richiede che sia possibile l‘immediata identificazione del vincolo permanente di asservimento”; principio “che risponde alla natura eccezionale del ...
25/02/2015 - Gli oneri concessori vanno restituiti in casi di rinuncia o non utilizzo del permesso di costruire
Secondo un consolidato indirizzo giurisprudenziale: “Ove il privato rinunci o non utilizzi il permesso di costruire ovvero in ipotesi d’intervenuta decadenza del titolo edilizio, sorge in capo alla Pubblica amministrazione, anche ex artt. 2033 e 2041 c. c., l’obbligo di resti...
Segue >>>

Area URBANISTICA
Attualità
02/03/2015 - Le obbligazioni per oneri di urbanizzazione e costo di costruzione costituiscono obbligazioni propter rem
Per condivisibile indirizzo interpretativo, le obbligazioni per oneri di urbanizzazione e costo di costruzione costituiscono obbligazioni propter rem destinate a circolare unitamente alla cosa alla quale ineriscono e, dunque, gravano non solo su coloro che hanno stipulato la convenzione edilizia, ma anche su coloro che richiedono il titolo edilizio...
26/02/2015 - In una convenzione urbanistica il privato può assumersi oneri anche maggiori di quelli astrattamente previsti dalla legge
La giurisprudenza ha ammesso che un operatore possa, nella convenzione urbanistica, assumersi oneri anche maggiori di quelli astrattamente previsti dalla legge, trattandosi di una libera scelta imprenditoriale, non contrastante di per sé con norme imperative (cfr. TAR Lombardia, Milano, sez. II, 8.9.2011, n. 2193 e 3.4.2014, n. 879; per ques...
23/02/2015 - La stazione di servizio per rifornimento carburanti è compatibile con la zona agricola
Si ritiene compatibile – in assenza di specifici vincoli di tipo ambientale – l’installazione di stazioni di servizio funzionali al traffico veicolare anche in zona agricola (vedasi Cons. Stato Sez. V, 20 novembre 2013, n. 5469, secondo cui “E’ legittima la sua collocazione in zona agricola in quanto l’impianto d...
19/02/2015 - I piani di lottizzazione hanno durata decennale
In linea generale, va ricordato l’orientamento prevalente a mente del quale ai sensi dell‘art. 28 L. 17/8/1942 n. 1150, relativo ai piani particolareggiati ma applicabile in via analogica ai piani di lottizzazione, questi ultimi hanno una durata decennale, con la conseguenza che decorso il relativo termine essi perdono automaticamente e...
18/02/2015 - Il Comune non ha alcuna potestà di introdurre un divieto generalizzato di installazione delle stazioni radio base
È principio consolidato in giurisprudenza che “Ai sensi dell‘art. 87, codice delle comunicazioni elettroniche approvato con d.lgs 1.8.2003 n. 259, il Comune non ha alcuna potestà di introdurre un divieto generalizzato di installazione delle stazioni radio base, né di introdurre misure che, pur essendo di natura tipi...
16/02/2015 - La destinazione data alle singole aree non necessita di apposita motivazione oltre quella che si può evincere dai criteri generali seguiti nell‘impostazione del piano stesso
Secondo l’orientamento consolidato la destinazione data alle singole aree non necessita di apposita motivazione oltre quella che si può evincere dai criteri generali, di ordine tecnico - discrezionale, seguiti nell‘impostazione del piano stesso, essendo sufficiente l‘espresso riferimento alla relazione di accompagnamento al...
Segue >>>

 
02/03/2015 - Le novità in materia di Patrimonio contenute nel c.d. Decreto Milleproroghe
19/02/2015 - Commissioni censuarie: ridefinite le competenze e il funzionamento. Le prime indicazioni nella circolare n. 3/E
18/02/2015 - Al via l’adozione dei moduli standard per la CIL e la CiLA
11/02/2015 - DEMANIO MARITTIMO - L’INDIRIZZO MAIL PER I COMUNI DOVE INVIARE I DATI SULLE AREE COSTIERE DATE IN CONCESSIONE
05/02/2015 - Responsabilità oggettiva del consegnatario, nonché contabile, per gli eventuali beni mancanti, deteriorati o distrutti
a cura di Adelia Mazzi
03/02/2015 - Online il Portale Patrimonio Pubblico Italia
23/01/2015 - MA L’ATTIVITÀ EDILIZIA LIBERA È SEMPRE REALMENTE LIBERA?
a cura di Antonella Mafrica
19/01/2015 - DECRETO MILLEPROROGHE E SPENDING REVIEW
14/01/2015 - Composizione, attribuzioni e funzionamento delle commissioni censuarie
08/01/2015 - Elenco dei comuni per i quali e‘ stata completata l‘operazione di aggiornamento della banca dati catastale eseguita sulla base del contenuto delle dichiarazioni presentate nell‘anno 2014 agli organismi pagatori, riconosciuti ai fini dell‘erogazione dei contributi agricoli.
Segue>>>

Regolamento per la disciplina e la gestione dei risarcimenti danni
Novità
DIRETTIVA DECORO
con le modifiche apportate al D.lgs 42/2004 dalla Legge 7 ottobre 2013, n. 112 e dal D.L. 31 maggio 2014, n. 83
SCHEMA PIANO ANTICORRUZIONE
PRONTUARIO IN MATERIA DI CONCESSIONI E LOCAZIONI
PERCORSO OPERATIVO: Acquisizione gratuita strade
Segue>>>

Consulta i QUESITI
formulati dagli utenti ABBONATI
09/02/2015 - Lo scomputo previsto per gli oneri di urbanizzazione è estensibile al costo di costruzione?
La risposta al quesito non può che essere negativa. Il comma 2...
04/02/2015 - In riferimento alle opere di urbanizzazione non costituite da edifici, ma da opere esterne, si richiede se è necessario distinguere, in analogia agli edifici, il valore dell‘opera e del terreno, nonché prevedere l‘ammortamento del primo
La risposta al quesito insiste nella indicazione di cui al punto 6.5 C...
Segue>>>

TAR Lazio, sez. Latina: Nel piano delle alienazioni e/o valorizzazioni immobiliari vanno inseriti i beni di cui l’ente possa liberamente disporre
TAR Puglia, sez. III Bari: Quando un’area edificatoria già utilizzata è suscettibile di ulteriore edificazione?
TAR Piemonte, sez. II: Basta la SCIA per le recinzioni
TAR Campania, sez. VII Napoli: La cessione di un diritto di sepoltura privata, anche qualora consentita, richiede l‘intervento dell‘autorità concedente
TAR Puglia, sez. I Lecce: La previsione della certificazione antimafia per il rilascio della concessione risponde ad un generale canone di ragionevolezza
TAR Lazio, sez. II ter Roma: L’intervento di sostituzione o di rinnovamento di serramenti è manutenzione ordinaria e, quindi, attività libera
TAR Campania, sez. II Napoli: Le obbligazioni per oneri di urbanizzazione e costo di costruzione costituiscono obbligazioni propter rem
Segue>>>

14/11/2014 - TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 12 settembre 2014, n. 133 (SBLOCCA ITALIA)
26/06/2014 - Decreto-legge n. 90 del 2014 di "RIFORMA DELLA P.A."- Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l’efficienza degli uffici giudiziari
Decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69 coordinato con la legge di conversione 9 agosto 2013, n. 98 recante: «Disposizioni urgenti per il rilancio dell‘economia
Segue>>>

 








24/03/2015 - MILANO
L’acquisizione gratuita delle STRADE: Ricognizione, Classificazione e Gestione
Docenti: Caterina Viscomi
27/03/2015 - VENEZIA -
La gestione della gara di appalto e le novità esecutive sul “soccorso istruttorio”
Docenti: Alberto Barbiero
20/05/2015 - VENEZIA
Il contrasto alle illegittime richieste di risarcimento dei danni causati da dissesti stradali
Docenti: Alessandro Russo
Segue>>>

Linee guida generali per la costituzione di un fascicolo immobiliare
Autore: Caterina Viscomi
Istruzioni per redigere una perizia di stima
Autore: Caterina Viscomi
La concessione demaniale con particolare riferimento al demanio marittimo ed idrico
Autore: Alessandro Bernasconi
Come organizzare l‘ufficio patrimonio
Contenuti: Commenti, Normativa Autore: Caterina Viscomi
Acquisizione del Patrimonio Immobiliare Pubblico
Contenuti: Commenti, normativa, giurisprudenza. Autore: Caterina Viscomi
Segue>>>





         


L'Ufficio Patrimonio degli Enti Locali è un servizio Formel s.r.l.
Tel. 02 62690710 E-mail: info@ufficiopatrimonio.it

CONDIZIONI D'USO  |  © 2015 Formel S.r.l.  |  INFORMATIVA PRIVACY

MAPPA DEL SITO
Home Page
Presentazione
Abbonamenti
Contatti
Staff
 
RUBRICHE
Demanio e Patrimonio Pubblico
Area Edilizia
Area Urbanistica
Approfondimenti
 
ARCHIVI
Prossime Scadenze
Normativa e Prassi
Giurisprudenza
 
PROMOZIONI E SERVIZI
Il Parere dell'Esperto
Sportello Appalti
Video Corsi
Editoria
Formazione
Modulistica Omaggio