Spetta all'organo politico, e non al dirigente comunale, la decisione finale in ordine all'approvazione o al diniego di approvazione del piano di lottizzazione

Come affermato in passato dalla giurisprudenza, “ Spetta all'organo politico, e non al dirigente comunale, sulla base dell'istruttoria tecnica condotta dagli uffici amministrativi e del parere espresso dalla Commissione edilizia, la decisione finale in ordine all'approvazione o al diniego di approvazione del piano di lottizzazione ” ...


Per visualizzare l'articolo completo devi essere abbonato
o accedere all'area riservata