La lottizzazione abusiva è un illecito permanente ed insanabile

Per giurisprudenza consolidata (cfr., ad esempio, TAR Sardegna, sez. II, sent. 9 marzo 2018, n. 192), la lottizzazione abusiva è qualificata come un illecito permanente e insanabile poiché produce una deviazione dagli scopi stabiliti con la pianificazione urbanistica e lede perciò l'essenziale prerogativa comunale della progr ...


Per visualizzare l'articolo completo devi essere abbonato
o accedere all'area riservata

Visualizza tutto
Visualizza tutto
Visualizza tutto
Visualizza tutto
Visualizza tutto